Sindrome metabolica: le conseguenze per la salute

La sindrome metabolica è associata a sovrappeso e obesità, caratterizzate da un accumulo di grasso a livello addominale e resistenza insulinica. Questo stato generale costituisce un fattore di rischio per il diabete e per le malattie cardiocircolatorie.

In queste condizioni, il fegato riceve un eccesso di nutrienti (acidi grassi liberi e glucosio) che non riesce a gestire efficientemente, perdendo la sua capacità di “regolatore metabolico”. Si attiva così un circolo vizioso che mantenendosi nel tempo può compromettere lo stato generale di salute.

Sono ancora poche le persone consapevoli del rischio che si corre non trattando la sindrome metabolica. Esclusi i soggetti con problemi evidenti come diabete, obesità e ipertensione è raro che si associ un po’ di “pancetta” a livelli elevati di grassi nel sangue e livelli pressori alterati; tantomeno siamo portati a pensare che questi possano avere conseguenze così importanti.

Dovremmo prestare maggiore attenzione a tali parametri. La compresenza di più alterazioni, anche minime, fa aumentare in maniera considerevole il rischio di complicazioni ben più serie. A preoccupare è soprattutto il fatto che oggi questo tipo di problema si sta diffondendo anche tra i bambini e gli adolescenti. 

Come prevenire la sindrome metabolica?

Una sana alimentazione insieme ad un corretto stile di vita (niente fumo, né alcol), una regolare attività fisica (almeno 30 minuti di esercizio fisico aerobico, 3-5 volte la settimana), controllo del peso corporeo e, in particolare, della circonferenza addominale sono alla base della prevenzione e della terapia della sindrome metabolica.
Non ci sono farmaci specifici per il trattamento della sindrome metabolica oltre agli interventi alimentari e sullo stile di vita. Il medico, in genere, interviene prescrivendo una terapia farmacologica per tenere sotto controllo singolarmente la pressione alta, abbassare il colesterolo e i trigliceridi o ridurre la glicemia in base ai parametri alterati rispetto alla norma.